Il 30 novembre si svolgerà il corso di formazione sulle opportunità di collaborazione tra i progetti di accoglienza e autonomia del progetto Fra Noi 2 e il settore immobiliare.

In particolare il corso è destinato ad operatori immobiliari e agenzie che potranno conoscere le tante opportunità economiche e sociali legate alla locazione in progetti di autonomia abitativa dei titolari di protezione internazionale.

Inoltre saranno esplicitati i vantaggi rispetto all'investimento da parte delle agenzie nella responsabilità sociale e alla costruzione di partnership a livello territoriale.

Il corso si svolgerà in un'unica giornata del 30 novembre dalle 11 alle 13 in modalità on-line e sarà tenuto da Ada Rosafio Formatore Regionale Gruppo Tecnocasa

 

Per iscriversi basta compilare il seguente modulo: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSevhgN69xqJSFVc8U3Xcvi9Cx_qOB5KqdtJqUMsvGUIcl1SaQ/viewform?usp=sf_link.

 

Si ricorda che la partecipazione alla formazione è gratuita. 

PER ISCRIVERSI CLICCA QUI 

All'interno del ciclo di eventi formativi organizzati nell’ambito del progetto FAMI “Fra Noi – Seconda Edizione” inerenti alla tutela ed integrazione di Titolari di Protezione Internazionale (TPI) è prevista, per i giorni 4, 11, 17 e 25 Novembre, la realizzazione del corso di formazione dal titolo " Sinergie tra il Sistema dell’Accoglienza e gli altri Servizi di Welfare ".

A coordinare il corso ed il suo svolgimento sarà Paolo Tomasin, sociologo, ricercatore, consulente e formatore per enti pubblici e privati su tematiche di politiche sociali, del lavoro, di Terzo settore, progettazione e valutazione sociale. Tomasin è stato docente per l'Università di Trieste e attualmente insegna presso l'Istituto Universitario Salesiano di Venezia (IUSVE). Inoltre, collabora con la Banca Mondiale nell’assistenza territoriale all’implementazione del Reddito di Inclusione/Reddito di cittadinanza.

Il corso è organizzato in collaborazione con la Caritas di Roma ed erogato attraverso quattro webinar che si svolgeranno nei giorni indicati secondo il seguente programma:

  • 4 Novembre dalle 14.00 alle 16.00

Introduzione alle Politiche di Integrazione & Strumenti di Mappatura dei Servizi: L’azione combinata delle politiche sul lavoro, la casa, la salute, l’istruzione, il sistema di accoglienza, e il sistema di welfare.

Docenti: Paolo Tomasin

 

  • 11 Novembre dalle 14.00 alle 16.00

Accesso ai Servizi e Fruizione dei Diritti: Riflessioni, Criticità e Differenze Regionali.

Docenti: Conduce Paolo Tomasin, in modalità intervista con le assistenti sociali Silvia Cafulli (Consorzio Farsi Prossimo) & Irene Cacciatore (Comune di Catania).

 

  • 17 Novembre dalle 14.00 alle 16.00

Strategie per il Lavoro: Strumenti ed Esperienze.

Docenti: Conduce Paolo Tomasin, in modalità intervista con Monica Molteni, responsabile dell’Area Lavoro del progetto Fra Noi.

 

  • 25 Novembre dalle 14.00 alle 16.00

Strategie per la Casa: Strumenti ed Esperienze.

Docenti: Conduce Paolo Tomasin, in modalità intervista con Matteo Castellani,  referente per l’Azione Casa del progetto Fra Noi.



Domande e chiarimenti è possibile rivolgersi alla segreteria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PER ISCRIVERSI CLICCA QUI 

Nell’ambito della seconda edizione del Progetto FRA NOI, promosso dal Consorzio Communitas e finanziato dal Ministero dell’interno attraverso il FAMI, siamo lieti di presentare le nuove opportunità formative per operatori pubblici e privati, predisposte con il prezioso supporto della Caritas di Roma.

Co-Progettazione Sociale: Significato, Normativa, Criticità e Scambio di Buone Pratiche.
Marco Accorinti, professore del dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università Roma Tre, guiderà i partecipanti in un'analisi sia teorica che pratica sulle modalità di partnership tra pubblica amministrazione e soggetti del privato sociale.
Ad accompagnarlo ci saranno: Miriam Pasqui, funzionaria responsabile dell'Unità Coordinamento delle Emergenze Sociali del Comune di Milano; Pier Paolo Inserra, ricercatore sociale e formatore; e Antonio D’Alessandro, Vice Presidente del CESV Lazio e Presidente di PARSEC Consortium.
Le date previste sono le seguenti:
16/09 dalle 14 alle 17
17/09 dalle 14 alle 17
01/10 dalle 9 alle 13
05/10 dalle 9 alle 13

Per approfondire i contenuti del corso clicca qui  


Co-Design di Comunità Sviluppo Territoriale, Economia Collaborativa e Benessere Collettivo.
Roberto Sanlorenzo e Carlo Penati, fondatori della StartUp "Merits" e partner strategici del progetto FRA NOI, coinvolgendo i partecipanti attraverso strategie interattive e molto accattivanti, approfondiranno alcuni degli aspetti più innovativi del pensiero economico contemporaneo sui temi di sviluppo e benessere, raccontando la loro esperienza e la filosofia che guida l'organizzazione.

Le date previste sono le seguenti:

06/10 dalle 15 alle 18
13/10 dalle 15 alle 18
20/10 dalle 15 alle 18

 

Entrambe le opportunità formative sono:
Aperte a tutte le persone interessate, in particolare operatori pubblici dei servizi e privati del terzo settore;
Completamente gratuite poiché finanziate nell’ambito del FAMI;
Interamente organizzate in modalità on line.

 I corsi di formazione sono in fase di accreditamento presso alcuni Ordini Regionali degli Assistenti Sociali.

Le persone interessate posso scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ulteriori informazioni.

Per iscriversi basta compilare il seguente modulo 

https://forms.gle/BB1FfCyhqwNXjLPP7

 

Il progetto "Fra Noi" sarà presente al Festival Sabir del 28-29-30 ottobre. Siamo felici e orgogliosi di poter contribuire con  le nostre storie e la nostra rete di realtà che sul territorio portano avanti un'idea comune di società accogliente e solidale.  

In particolare venerdì 29 ottobre dalle 15 alle 17 si terrà l'incontro "Percorsi creativi di inclusione nel sistema di welfare e sviluppo di comunità accoglienti" presso l'ex convitto Palmieri.

A partire dalle storie di accoglienza del Progetto APRI (Caritas Italiana) e FRA NOI (Communitas, finanziato dal FAMI), il seminario si concentrerà sulle strategie di inclusione delle persone migranti che, ponendosi in modo complementare a quelli “istituzionali” e lavorando sulla costruzione di comunità accoglienti, riescono ad incidere positivamente sulla capacità di costruire una rete di relazioni favorevoli all’integrazione sociale e socio-lavorativa delle persone accolte. 

 
 
 

HA INIZIO L’ACCOGLIENZA IN FAMIGLIA RIVOLTA AI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE (Status di rifugiato e Protezione sussidiaria) PROMOSSA DA ARCI NELL’AMBITO DEL PROGETTO FRA NOI 2.

Vivi nelle province di SAVONA, GENOVA, PESCARA E LECCE e vuoi candidarti come ‘Famiglia Accogliente’?

Ecco quali sono i requisiti e chi contattare

In Arci Famiglia vuol dire:

- Coppia senza figli

- Coppia con figli

- Nuclei monoparentali

- Single

- Nuclei di convivenza (gruppo di amici, studenti, lavoratori/trici, pensionati/e)

Per assicurare un’accoglienza di qualità, la famiglia deve

  • Essere disponibilità a condividere la quotidianità con persone provenienti da diversi contesti socio- culturali;
  • Essere disponibilità a collaborare attivamente con le professionalità individuate per lo svolgimento del servizio e con l’équipe di progetto;
  • Avere la disponibilità di una camera da letto dedicata in maniera esclusiva all’ospite. Elemento di favore aggiuntivo è la presenza di un bagno dedicato.

 

Se vuoi maggiori informazioni e stai pensando di candidarti come Famiglia Accogliente scrivi a:

Savona – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Genova – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Pescara – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lecce – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

O ai contatti nazionali:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il termine ultimo per l’invio delle candidature: 31 luglio 2021