Mobilità Geografica: Esperienze Concrete, Modelli a Confronto e Prospettive Future 

 

La mobilità delle persone all’interno dei territori rappresenta un elemento costante che accompagna il percorso della storia. La mobilità è fisiologica perché funzionale all’equilibrio sociale sia del paese da cui si parte che nel paese in cu si arriva: ci si sposta per scelta individuale, per migliorare la propria condizione economica o per avere maggiori opportunità di affermazione o per costrizioni esterne dovute a guerre, persecuzioni, cataclismi. Questo spesso significa cesure drammatiche negli stili di vita e nelle relazioni personali, tali da segnare la personalità delle persone. La mobilità non termina una volta che la persona approda in Italia e le spinte al movimento forse si affievoliscono, ma difficilmente spariscono, tanto da ripresentarsi ogni volta che si affacciano opportunità di lavoro o nel momento in cui c’è la possibilità di riallacciare legami famigliari o di comunità con la diaspora del proprio paese d’origine.

L’idea della Mobilità nasce quindi da un incontro e dall’immaginare risposte alla domanda “cosa c’è dall’altra parte” che è connaturata all’animo umano.

All’intero di un sistema di centri per l’impiego parcellizzato in competenze regionali, l’Azione sperimentale di Mobilità Geografica proposta all’interno del progetto “Fra Noi– Rete nazionale di accoglienza diffusa per un’autonomia possibile. Seconda edizione” intende provare a sorreggere i percorsi transregionali dei migranti offrendo informazioni e strumenti concreti che consentano il massimo livello possibile d’integrazione delle persone sia che queste siano in esplorazione di nuove opportunità, sia che si ricongiungano ai propri famigliari.

PROGRAMMA 

Esperienze concrete e loro valore aggiunto
10.00 – 10.15 : (Coordina Tiziana Ferrittu - Project Manager Fra Noi S.E)

10.15 – 11.15 : L’esperienza della Mobilità Geografica all’interno del progetto FRA NOI – Seconda Edizione

10.15 – 10.35 : Presentazione del processo e del modello per la mobilità geografica elaborati nell’ambito del progetto Fra Noi S.E.
Anna Clara De Martino e Pietro Boriotti, Referenti Mobilità Fra Noi S.E.

10.35 – 11.15 : Presentazione delle esperienze realizzate nel corso del progetto: I percorsi attivati da Milano
Paolo Pagani e Giulia Telaro Responsabile Regionali e Case Manager 
Testimonianza di un beneficiario. I percorsi attivati da Roma Porsia Siggillino
Testimonianza di Gando Diallo

11.15 - 11.35 : Il valore aggiunto della Mobilità Geografica dal punto di vista dei territori d’ingresso. Testimonianza di P. Giuseppe Trotta resp. pastorale studenti dell’Università di Pisa.

11.45-12.05: Lezioni apprese. Punti di forza e criticità
(Anna Clara De Martino e Pietro Boriotti)


11.55 - 12.45: Dibattito

12.45 – 13.00 : Conclusioni e lancio dell’incontro successivo Tiziana Ferrittu

PER ISCRIVERSI AL SEMINARO GRATUITO CLICCA QUI

 

 

 ISCRIVITI AL CORSO

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO

La comunicazione sociale ai tempi dei social network è il corso nell’ambito del progetto “Fra Noi” rivolto a tutte le figure che si occupano di comunicazione nelle organizzazioni del terzo settore.

Il percorso formativo è organizzato in collaborazione con dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e avrà una durata complessiva di 10 ore in modalità webinar suddiviso in 5 moduli. È stato pensato per offrire una panoramica sulle tendenze attuali della comunicazione digitale e una “cassetta degli attrezzi” per permettere di attivare da subito azioni nell’ambito comunicativo.

I progetti di accompagnamento all’autonomia per i rifugiati realizzati nell’ambito del programma FAMI, come il progetto Fra Noi del Consorzio Communitas, sono oggi i luoghi di innovazione nel campo dell’accoglienza e integrazione

È stato riconosciuto da tutti i partecipanti questa mattina al convegno “L’accoglienza dei migranti tra welfare state e welfare di comunità” che ha chiuso la due giorni “Fra Noi: evoluzione di un progetto”, che è svolto in questi giorni a Matera (presso la sede della Caritas Diocesana, in via Cappuccini 15) in occasione del Festival delle culture mediterranee Sabir.

A partire dal 29 aprile pv prenderà il via la maratona di incontri dedicati al lavoro.

La maratona è stata pensata e realizzata  per mettere a disposizione degli operatori sociali strumenti e conoscenze del mondo profit, utili per la loro attività di accompagnamento dei beneficiari del progetto nei percorsi di  inserimento lavorativo. 

Alcune aziende apriranno le loro porte e ci spiegheranno i processi di recruiting e selezione che ciascuno di loro ha messo in atto nel proprio contesto aziendale.

Incontreremo Cooperjob , società di somministrazione del Terzo Settore, che ci fornirà alcune chiavi di lettura del mondo produttivo e alcune nozioni fondamentali relative ai contratti di lavoro, alla somministrazione, alle modalità di lettura e interpretazione delle offerte di lavoro per imparare a capire quando è opportuno che un beneficiario si candidi.

Cooperjob farà anche un approfondimento sul ruolo delle Agenzie per il Lavoro che, se ben conosciute, possono diventare un alleato per sostenere i percorsi di integrazione lavorativa dei beneficiari accolti. 

 

ISCRIVITI QUI

 TUTTI GLI INCONTRO IN DIRETTA ZOOM

 

29/04/22 dalle 11.00 alle 12.00: Cooperjob Agenzia per il lavoro e società di somministrazione del Terzo Settore per proporre opportunità di collaborazione con gli enti gestori dei SAI interessati a performare nei percorsi di accompagnamento al lavoro dei propri ospiti, con il supporto di Cooperjob che potrà occuparsi di scouting aziendale e sostenere il candidato e gli operatori nella preparazione ai colloqui di lavoro.

Entra nella riunione in Zoom

https://us06web.zoom.us/j/84845398621?pwd=TW1hK3RRdStFSkg1SzM5dTlscHFPZz09

ID riunione: 848 4539 8621

Passcode: 665677

 

3/05/22 dalle 12.00 alle 13.00: Missoni SPA, Via Luigi Rossi, 52 ‑ 21040 Sumirago (VA), 450 Compreso le controllate estere. Di cui 100 in area retail. Moda Lusso.

Entra nella riunione in Zoom

https://us06web.zoom.us/j/88627389593?pwd=OG5Obm1NNzI4OFlFQUtrbjBEY0U1dz09

ID riunione: 886 2738 9593

Passcode: 840594



11/05/22 dalle 12.00 alle 13.00: Essepizeta s.n.c. di Alessia e Pier Luigi Zanella - Borgo ai Fossi 12 Scandicci (FI) ca 20, Accessori per pelletteria.

Entra nella riunione in Zoom

https://us06web.zoom.us/j/83052062147?pwd=RFM3YVlsbGhIM1JnU05tUEJ6SnVSZz09

ID riunione: 830 5206 2147

Passcode: 530364

 

18/05/22 dalle 12.00 alle 13.00:Esselunga, presente nel centro-Nord Italia, ca 25.000, GDO

Entra nella riunione in Zoom

Intervista al direttore del Talent Acquisition Center dott. Daniele Del Gobbo

https://us06web.zoom.us/j/89495813148?pwd=V2o0UWM3cXZUblFsYVVsRlpJc0VYUT09

ID riunione: 894 9581 3148

Passcode: 260848

 25-05-22 dalle 12.00 alle 13.00 Rekeep

Gruppo che gestisce l’erogazione di servizi integrati rivolti agli immobili, al territorio e a supporto dell’attività sanitaria.
Referente HR talent acquisition

https://us06web.zoom.us/j/89424017848?pwd=bTAwTlJnNmV0MTVJSTNmTWdJWnZ6QT09
ID riunione: 894 2401 7848
Passcode: 084500

 

 

 01/06/22 dalle 12.00 alle 13.00: Menghi Shoes & Co. Via Barca, 60025 Loreto AN ca 400 Calzature e accessori in materiale plastico.

 

Entra nella riunione in Zoom

https://us06web.zoom.us/j/81280311990?pwd=K0R3R1dsdFF4UGlGamo3aXUydXN5QT09

ID riunione: 812 8031 1990

Passcode: 960428



08/06/22 dalle 12.00 alle 13.00: Decathlon, presente in quasi tutte le regioni,  vendita attrezzature e abbigliamento sportivo.

Intervista a Patrizia Brognoli Diversity & Inclusion manager

 

Entra nella riunione in Zoom

https://us06web.zoom.us/j/89301864442?pwd=YThoVGh1OERjVnp6WjhDTVRQbGVSUT09

ID riunione: 893 0186 4442

Passcode: 424804

 

 

 

 

Domani giovedì 12 maggio il convegno finale  con rappresentanti del Ministero dell'Interno e dell'UNHCR

 

Confini, comunità e mobilità: sono le tre parole chiave che hanno guidato i laboratori della prima giornata del convegno  “Fra Noi: evoluzione di un progetto”, che si sta svolgendo in questi giorni a Matera (presso la sede della Caritas Diocesana, in via Cappuccini 15) in occasione del  Festival delle culture mediterranee Sabir.

L'evento è organizzato dal Consorzio Communitas – capofila del progetto Fra Noi – insieme alla cooperativa Il Sicomoro che ha sede proprio nella città di Matera, che è uno dei 25 enti che fanno parte della rete Fra Noi.